Italian Agile Day 2005

Inauguro il mio blog con qualche commento su questa giornata molto interessante che seguo quest’anno per la prima volta.

Temevo ci fosse meno gente, forse perché la mia prima esperienza lavorativa nel settore dell’IT mi ha disilluso sull’interesse dei professionisti italiani verso i metodi di sviluppo agili. Per fortuna mi sbagliavo, in entrambi i casi.

C’é decisamente un certo fermento, visto che in quell’auditorium eravamo almeno un centinaio, e di certo non eravamo tutti li perché avevamo marinato il lavoro, quindi molti ci sono stati mandati. E questo è un buon segno.

Quanto buono? Dipende.

Dipende da quanti, alla conferenza di venerdì sono venuti già informati per lo meno sulle basi della programmazione agile, e da quanti siano invece stati mandati, a digiuno della teoria, da un capo che ha sentito che Microsoft ha lodato Scrum.

Io temo che le persone del secondo tipo siano rimaste poco incuriosite da quello che hanno visto e sentito, perchè si è visto poco di pratico, e quello che si è visto di pratico era forse troppo complesso per chi non ha già provato personalmente le pratiche XP. Insomma, per me, e altri come me, è stata una manna, e ho sentito alcuni lodare proprio la caratteristica di questo agile day di non essere un’introduzione a…, ma io penso che in Italia servano ancora dimostrazioni come quella di Francesco Cirillo alla Java Conference 2005, che mostrano la parte tecnica delle pratiche XP in tutta la sua forza.

Bisogna ancora stupirli, stupire più persone, più ruoli chiave. I risultati dei sempre più numerosi gruppi di lavoro XP contano, ma una conferenza in cui un guru di XP parte e, per due ore, procede come un carro armato a fare del TDD in un codice mostruoso e ne esce con un’architettura solida e modulare, che vale cento volte il programma iniziale, ha una tale efficacia e penetrazione nelle persone che vi assistono, da essere ancora la nostra arma migliore.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s